BERGAMOTTO-300x225Il Made in Italy è da sempre indice di genuinità e di qualità del nostro stile alimentare che facendo perno sulla dieta mediterranea, quale modello di alimentazione sana ed equilibrata, è riconosciuta come fra le m igliori al mondo, anche a livello salutare.

In questo modo, rappresentando economicamente un fattore centrale di competitività, bisogna considerare una politica che riduca il numero delle filiere in agricoltura, che snellisca l’eccessiva e ferruginosa burocrazia che, sempre, ne ostacola e rallenta lo sviluppo e che favorisca il decollo, anche con aiuti diretti ed indiretti e con concrete e mirate azioni di marketing, di tutti quei prodotti, di quelle peculiarità che non temono la concorrenza in quanto tipici della nostra Nazione, ad esempio il Bergamotto della Calabria, il pistacchio di Bronte, le arance di Ribera, le pesche di Bivona e tanti altri che, per la loro genuinità, per la loro bontà, possono rappresentarci nel mondo.

La qualità infatti implica maggiori costi di produzione per il rispetto del disciplinare, per aderire al Consorzio di tutela o ai marchi di origine protetta, piuttosto che per i costi di certificazione ecc. e risultano essere misure importantissime da attuare per far sì che la nostra Nazione continui a primeggiare nel mondo attraverso i suoi cibi di ottima qualità, difendendo i nostri prodotti dalle imitazioni da parte di altri paesi stranieri che tanto bramano la bontà della nostra tradizione culinaria.

Risulta pertanto fondamentale provvedere al sostentamento dell’agricoltura a partire dal territorio stesso e in seguito attuando misure adeguate ed efficienti che snelliscano gli iter tortuosi cui le aziende sono costrette a dover passare attraverso.